MiBAC - Ministero per i Beni e le Attività Culturali

01
Fortezza

La Rocca Roveresca come Fortezza

La Rocca Roveresca ha la caratteristica di racchiudere dentro le sue mura, non sempre in maniera nascosta, le fortificazioni precedenti. Lo sconosciuto progettista di una “rocchetta non molto granda” voluta dal cardinale Egidio Albornoz nel 1350 ingloba l’antica torre di pietra e sarà a sua volta inglobata dagli architetti operanti, a cavallo della metà del XV secolo, presso la corte di Sigismondo Pandolfo Malatesta. Sarà infine Giovanni Della Rovere con gli architetti Laurana e Pontelli a dare alla Rocca la possente forma attuale nell’ultimo quarto del XV secolo.